Val di Fassa

Val di Fassa, il cuore delle Dolomiti

Informazioni: APT Valle di Fassa via Dolomiti 46 - Campitello di Fassa
Tel.: 0462 750219
Altitudine: da 1200 a 1900 metri

Prati morbidi che giungono fino ai bastioni e alle cime rosate, ben delineate verso il cielo blu: questa è la rappresentazione magica della val di Fassa, allungata per una ventina di chilometri nella parte nord-orientale del Trentino, delimitata dalle più scenografiche e famose montagne dolomitiche.

Attraversata dal torrente Avisio, la val di Fassa è attorniata dalle più affascinanti e conosciute cime dolomitiche: la Roda di Vael e il Catinaccio, le grandiose cime del Sassolungo, la solenne mole del Sella e della Marmolada, Regina delle Dolomiti. Concludono la corona, tornando verso sud, il sottogruppo della Valacia, con cima Undici e cima Dodici e le diramazioni della catena dei Monzoni, vero eden geologico e mineralogico.

Grazie alla bellezza dell’ambiente dolomitico, la valle, con i suoi centri di Moena, Soraga, Pozza, Pera, Vigo di Fassa, Campitello, Mazzin, Canazei, è divenuta una destinazione turistica di fama internazionale.
Ognuna di queste sette località della val di Fassa è luogo di inizio per escursioni di difficoltà e impegno diverso, dalle camminate di fondovalle a più faticose esplorazioni in quota, con opportunità di pernottamento nei rifugi.

Leggende e fiabe magiche riferiscono della magia di queste montagne, culla dei Ladini, il popolo fiero e ricco di storia che da duemila anni ne custodisce le tradizioni.
L’irripetibilità del paesaggio dolomitico viene arricchita nelle ore de tramonto, quando i raggi del sole sembrano accendere le rocce dando origine al fenomeno conosciuto come ‘enrosadira’.


Guarda le foto della Val di Fassa
Esplora le tante fotografie della Val di Fassa su flickr.com.


Video Val di Fassa